Home » »

ELENA di Euripide

Domenica 24 giugno ore 21:30 al Teatro Romano di Trieste all’interno della manifestazione “Teatri a Teatro” 2007

VLADIMIR LUXURIA in ELENA di Euripide

musiche Pasquale Scialò movimenti Michele Monetta regia Giuseppe Rocca
assistente alla regia Carla Perrone Capano produzione esecutiva PAV di Claudia Di Giacomo e Roberta Scaglione.

Il dramma pone l’eterna questione della bellezza e dell’insensatezza della guerra. E’ una delle opere più singolari di Euripide misteriosa e sfuggente come la protagonista. Si svolge nell’antico Egitto dove la donna più affascinante della Grecia è stata trasportata da una divinità mentre a Paride, arbitro della contesa tra dee, viene data in premio un’immagine di Elena, fatta di fumo e nuvole. La trama è avventurosa e piena di svolte, di dialoghi concitati, rivelazioni. Tutto lo spettacolo è volto a stabilire che cosa dice ancora a noi oggi questo vero capolavoro.
Il ruolo della protagonista avrà un’interprete di eccezione, Vladimir Luxuria, il coro sarà interpretato dagli allievi dell’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, la regia di Giuseppe Rocca.
Lo spettacolo si avvale di brevi interventi d’autore di Giorgio Pressburger che stabiliscono un ulteriore contatto tra la modernità e il mondo classico.