Home » Movimenti & Iniziative » Transgender Day Remebrance

Transgender Day Remebrance

20 novembre 2007: il giorno della memoria Transgender

20 novembre – ricorre la nona giornata del “transgender Day Remebrance“, ovvero una giornata per ricordare le vittime trans uccise, massacrate e deturpate in tutto il mondo. In Italia, in particolare, sono quattro le ultime vittime: Tatiana, originaria del Brasile, uccisa a Trani il 19 febbraio 2007 con la testa sbattuta tra la portiera di un’automobile e la carrozzeria; Valentina, a Novara, sgozzata in casa; Manuela, brutalmente assassinata in casa il 21 aprile 2007 a Pescara, con la testa fracassata; l’ultima Stefania, a Roma, il 1 Agosto 2007, trovata in un bagno di sangue dentro il suo appartamento con il cranio fracassato. Mi appello alla sensibilità del mondo politico per una civile discussione nelle auile parlamentari dell’estensione della legge Mancino contro la violenza e l’incitamento alla violenza anche per orientamento sessuale e identità di genere.
La commissione Giustizia ha già votato la discussione congiunta dello Stalking (molestie sessuali e persecutorie) e dell’omo/transfobia. Credo che la violenza fisica e psicologica non sia minore in base a chi la subisce, sia se la vittima è donna, gay o trans.

Per saperne di più