Home » Movimenti & Iniziative » In cammino

In cammino

In cammino
Evento del Coordinamento Artisti Arte Per

…Scarpe per lavorare, scarpe per correre, scarpe per ballare, scarpe per protestare, scarpe per migrare, scarpe per giocare, scarpe per ricordare…

Si è svolta il 19 giugno alle ore 11,30 sul greto destro del Tevere all’altezza di Ponte Um-berto I, l’inaugurazione dell’evento artistico In cammino, promossa ed organizzata dal Coordinamento Artisti Arte Per, sostenuta dall’ENAP (Ente Naz. Assistenza Previdenza Pittori, Scultori, Musicisti, Scrittori etc.) e dalla SIAECM (Società Italiana per l’Aggiornamento e l’Educazione Continua in Medicina) che ha donato un defibrillatore da destinare ai progetti di Un ponte per…

Più di 2000 scarpe, scarponi, sandali, alcune usurate dal tempo e dalla storia, altre elabo-rate dagli artisti Carla Cantatore, Norberto Cenci, Eleonora Del Brocco, Stefania Di Lino, Giorgio Fiume, Venera Finocchiaro, Melo Franchina, Giovanna Gandini, Bertina Lopes, Elisabetta Piu, Maria Luisa Ricciuti, Simona Sarti che hanno dato vita alla performance, insieme agli scarponi donati dai Vigili del Fuoco, agli scritti dei profughi raccolti dall’Associazione Un ponte per… in Medio Oriente e alle scarpe per non scordare le vittime di mafia date da Riferimenti.

Il risultato è stata un’installazione molto intensa e poetica. La voce dei profughi è stata interpretata da Sarina Aletta che ha condotto gli intervenuti in un percorso emotivo nella storia passata e presente.

Tanti gli sconosciuti coinvolti nell’iniziativa. Molti i personaggi noti e meno noti, tra cui: Andrea Camilleri, Carla Fracci, Simona Ventura, Vladimir Luxuria (che ha donato un paio di stivaloni muccati) , Edoardo Vianello, Maurizio Battista,  Massimo Giletti, Fiorello. Le scarpe autografate di quest’ultimi, assieme a quelle elaborate dagli artisti partecipanti, renderanno possibile un’asta, che si terrà il prossimo ottobre, per poter permettere all’Associazione Un ponte per… di realizzare altri progetti umanitari.

L’evento, concluso il 20 giugno, proseguirà quindi ad ottobre con l’asta.