Home » Articoli & News » Cassazione: dare del gay ad una persona è reato

Cassazione: dare del gay ad una persona è reato

Dare del gay ad una persona è reato. È questa la decisione presa dalla Cassazione nei confronti di un uomo di Ancona che aveva scritto una lettera ad un conoscente facendo riferimento «al suo esser gay». Nella missiva era riportato anche un episodio in cui l’uomo con il suo ipotetico compagno sarebbe stato allontanato da un club per bambini. La Corte ha ritenuto la lettera «offensiva» e le accuse «denigratorie» stabilendo una multa di 400 euro. Le reazioni sono state immediate e la comunità gay si è detta soddisfatta. Luxuria ha affermato che «usare l’inclinazione sessuale per offendere una persona lede la dignità umana». L’Aduc ha replicato che «questa voglia di reprimere chi la pensa in modo opposto al proprio non è molto diversa da quella di chi usa la parola gay come offesa».

di Alessia Strinati

Fonte: leggo.it