Home » Movimenti & Iniziative » Bolzano, l’abbraccio di Luxuria alla coppia gay aggredita

Bolzano, l’abbraccio di Luxuria alla coppia gay aggredita

BOLZANO. Alla coppia gay bolzanina aggredita in via Buozzi è arrrivata anche la solidarietà di Vladimir Luxuria.

Prima in tv durante il programma «l’Isola dei famosi», poi – l’altra sera – di persona. Dopo la fiaccolata contro l’omofobia, Simone Giovannini e Simone Rossi, sono stati invitati a cena a Rovereto dalla ex parlamentare.

In questo incontro promosso da Centaurus hanno partecipato anche la drag queen Geena, direttrice artistica del locale bolzanino “Sei come sei” e una ristretta cerchia di invitati.

“Una persona squisita Vladimir Luxuria – raccontano i due ragazzi – cordiale e molto intelligente”. Molti i temi in tavola.

“In tutta questa brutta storia c’è una nota positiva – ha commentato Vladimir Luxuria -. Si vede che Bolzano è una città civile e attenta, visto che l’aggressione è stata fermata dai presenti prima che il peggio potesse avvenire. Molte le persone che hanno aiutato Simone, anche prendendo il numero di targa delle macchine con cui gli aggressori si sono messi in fuga. Di recente a Roma è successo lo stesso, ma nessuno ha mosso un dito…”. (ma. ca.)

Fonte: altoadige.gelocal.it

Queste alcune foto dell’incontro, gentilmente inviateci da Danilo Zanvit, vicepresidente del gruppo Centaurus – Gay e lesbiche dell’Alto Adige (Arcigay)