Home » Articoli & News » Luxuria: “gay disdicono le vacanze in Italia”

Luxuria: “gay disdicono le vacanze in Italia”

A lanciare l’allarme è Vladimir Luxuria. Secondo lei, infatti, molti gay stranieri non verrebbero a trascorrere le prossime vacanze estive nel Bel Paese per via della strisciante omofobia. Anzi, Luxuria fa notare che nelle guide gay – cartacee oppure online – alcune località della penisola sono catalogate con AYOR, vale a dire At Your Own RiskA tuo rischio e pericolo.

Dice Vladimir:

Dopo l’ennesimo pestaggio omofobo a Padova è chiaro a tutti che chi minimizza l’allarme omofobia in realtà ne è complice ideologico. La notizia di queste aggressioni ha già fatto il giro del mondo e l’Italia è percepita come ostile al punto tale che molti omosessuali all’estero hanno già disdetto la vacanza prenotata in Italia.

Stando a Luxuria occorre “una rapida azione legislativa e culturale da parte delle istituzioni” che potrà restituire al nostro paese quella credibilità di sicurezza e civiltà.

Chissà, forse se ai politici gli si tocca il portafoglio facendo vedere minori introiti dal turismo qualcosa potrebbe cambiare…

Fonte: queerblog.it