Home » Cultura & Spettacolo » Luxuria ed il “Paradosso” alla Milanesiana 2010

Luxuria ed il “Paradosso” alla Milanesiana 2010

La Milanesiana è un momento centrale nella vita culturale Milanese. Letteratura, musica, cinema, scienza, non mancherà nulla nelle sale che dal 5 al 19 luglio ospiteranno il Festival ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi e che quest’anno vedrà il coinvolgimento di oltre 130 ospiti internazionali, tra i quali 3 Premi Oscar, 1 Premio Nobel, 1 Booker Prize, 1 Medaglia Fields, 1 Palma d’Oro, 1 David di Donatello.

Il tema unificante di questa edizione della Milanesiana sarà:  I Paradossi. Proprio “il paradosso” sarà il tema dell’intervento che Vladimir Luxuria porterà sul palco della Sala Buzzati (Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci) il giorno sabato 10 luglio alle ore 12:00. Si tratterà di un monologo-lettura ispirato all’utopia di Gonzalo, dalla Tempesta di Shakespeare, parte di un ciclo di incontri dal titolo “Aperitivo con gli Autori“, organizzati dalla Fondazione Corriere della Sera.

Il monologo introdurrà un omaggio a un ribelle del cinema contemporaneo, Giulio Questi (uno dei più originali registi italiani del Novecento, già collaboratore di Valerio Zurlini e Francesco Rosi), di cui vedremo l’episodio Viaggio di nozze da Le italiane e l’amore (1962), l’episodio Il passo da Amori pericolosi (1964), La morte ha fatto l’uovo (1968), Lola (2009). Nell’occasione verrà proposto anche un film del regista Augusto Tretti, Alcool (1980).

Per maggiori informazioni e tutto il programma della Milanesiana 2010 potete visitare la sezione ufficiale sul sito della provincia di Milano.