Home » Articoli & News » I Fashion intervista Vladimir Luxuria: “Lo stile è essere se stesse”

I Fashion intervista Vladimir Luxuria: “Lo stile è essere se stesse”

Fonte: i-fashion.it
Autore: Marsi (redazione@i-fashion.it)

Buongiorno a tutti! Oggi è il mio compleanno e voglio festeggiarlo con voi con questa divertente e interessante intervista a Vladimir Luxuria… . Battuta al vetriolo e tacco dodici sono il suo primo biglietto da visita, tutto il resto va da sé. Ecco cosa ci ha raccontato Vladimir di moda, tendenze e shopping.

1) Parliamo un po’ di moda. Cosa non deve mai mancare nell’armadio di Vladimir Luxuria?
Un paio di leggings neri, puoi abbinarli con tutto, adatti alle occasioni più casual o più eleganti.

2) Qual è il capo con cui, secondo lei, riesce ad esaltare il suo fisico?
I più cattivi detrattori mi consiglierebbero il burqa… . Io dico un vestito anni ‘50, stretto in vita, un po’ di scollatura, e morbido senza troppo scoprire… sensuale e materno.

3) Meglio un capo vintage o un super brand?
Vintage! Sono per il recupero e le reinterpretazioni magari con abbinamenti stupefacenti.

4) Se dovesse scegliere d’indossare una griffe, lei sceglierebbe…
Quelli che mi vestono per le occasioni pubbliche! Lo stilista emergente Luigi Borboni per l’Isola dei Famosi dove sono opinionista, Fujiwara per un cocktail party e Seduzioni Diamonds per occasioni piccanti.

5) Quali sono le tre peculiarità per essere eleganti?
A – Non ostentare ricchezza, B – ricordarsi del fisico che si ha senza pretendere miracoli da un capo d’abbigliamento, C- saper portare i tacchi senza camminare tentennanti come un funambolo.

6) In tv la vediamo sempre molto curata. Lei è una di quella super fissate con creme, trucchi e quant’altro?
Sì, con le creme sono fissata, non vivrei senza, sono come un bignè… il trucco sono libera di portarlo e di non portarlo, sono una che riconosci struccata senza chiedere l’aiuto alla Scientifica… esco di casa a volte anche moooolto casual , tipo attrice americana o pescivendola mediterranea (fate voi).

7) Non ci dica che va così impomatata anche a fare la spesa…
Invece la stupirò… quando faccio la spesa mi curo… il cassiere del mio supermercato è da urlo!

8) Lei è una fanatica dello shopping oppure compra solo quando necessario?
E’ l’occasione che fa l’uomo ladro e la donna spendacciona… e io sono una donna che coglie le buone occasioni: sconti, viaggi all’estero, vetrine ammiccanti e tempo a disposizione.

9) Una sua mattina tipo di fronte ad un armadio pieno di abiti è…
Oddio quanta roba! Devo decidermi a liberarmi di qualcosa… cosa devo fare oggi? Allora questo ci sta proprio bene! Affrontiamo un nuovo giorno armate di energia e reggiseno!

10) Cos’è lo stile per lei?
Lo stile è essere se stesse… i veri travestiti sono coloro che usano un abbigliamento non consono alla propria anima.

11) Ad un primo appuntamento meglio un tacco 12 o una ballerina?
Tacco! Ottimo strumento di seduzione e di difesa.

12) Il suo must per la prossima estate è…
Righe blu… un po’ marinaretta un po’ Tadzio di “Morte a Venezia” di Visconti.

13) Tredicesima e ultima domanda. Nell’ultima intervista a La7 Piroso si è fatto scappare “anziana”. Com’è il suo rapporto con il tempo che passa?
Se si vive bene senza macchie sulla coscienza allora il tempo non ci invecchierà mai! Le donne non sono mai anziane, siamo mature!