Home » Movimenti & Iniziative » Luxuria Madrina del Campionato Italiano di nuoto e nuoto salvamento a Pugnochiuso

Luxuria Madrina del Campionato Italiano di nuoto e nuoto salvamento a Pugnochiuso

Si svolgeranno a Pugnochiuso – “Villaggio Turistico Pugnochiuso Marcegaglia” – dal 15 al 18 Giugno 2011 il Campionato Italiano di nuoto agonistico e il Campionato Italiano di nuoto salvamento stagione sportiva 2010/2011.

Per il terzo anno consecutivo dalla nascita della FISDIR – Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale – la manifestazione, massima espressione del nuoto italiano riservato ad atleti disabili intellettivi e relazionali, approda nella Regione Puglia. Come corollario all’evento si terrà il campionato italiano di nuoto salvamento, disciplina sperimentale all’interno della Federazione Sportiva Paralimpica riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico.

Numeri importanti per l’evento organizzato dalla Società Sportiva Gargano 2000 Manfredonia: sono 258 gli atleti che partiranno dai blocchi della piscina nello splendido villaggio turistico pugliese per il nuoto agonistico; per quanto riguarda il nuoto salvamento, le iscrizioni parlano invece di 60 atleti per 14 società, numeri in netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione quando i partecipanti furono 28.

Sono ormai tre anni che la manifestazione, massima espressione del nuoto riservata ad atleti disabili intellettivi e relazionali e disciplina che verrà inserita anche nel programma delle Paralimpiadi di Londra 2012, arriva in Puglia;  nel corso del tempo abbiamo visto i numeri crescere esponenzialmente ed il livello tecnico migliorare incredibilmente”, il primo commento del presidente federale Marco Borzacchini il quale prosegue dicendo che “sono sicuro che assisteremo ad una manifestazione stupenda, quest’anno farcita anche con i numeri del nuoto salvamento, manifestazione sperimentale che cresce giorno dopo giorno. L’evento permetterà ai nostri tecnici, più specificatamente nel nuoto, di trarre le ultime considerazioni e fare le ultime scelte in vista dei prossimi importanti impegni internazionali: gli Europei IPC in programma a Berlino il prossimo Luglio ed i Global Games 2011 che giocheremo in casa –  in Liguria –  dal 25 Settembre al 4 Ottobre prossimo.”

Giovanni Cotugno, organizzatore dell’evento, commenta la manifestazione innanzi tutto “ringraziando quanti in questi anni ci stanno sostenendo nel tentativo di sviluppare un movimento sportivo riservato ad atleti disabili intellettivi e relazionali. Devo dire – prosegue il presidente del COL – che quest’anno l’affluenza degli atleti ci ha stupiti, ma la macchina organizzativa non si è fatta trovare impreparata ed ha risposto in maniera importante. Assisteremo a gare importanti, dagli elevati contenuti tecnici, quelli che coinvolgeranno la popolazione locale che spero ci sosterrà in questa nostra iniziativa.”

Tanti gli atleti da tenere sotto osservazione, in particolar modo quelli selezionati dal Referente Tecnico Nazionale Marco Peciarolo per la trasferta a Berlino in occasione degli Europei IPC. Parliamo di Luca Berardi (Libertas Forlì), Kevin Casali (ASD Tricolore), Marco Scafidi (Pegaso Asti) Oberhauser Kathrin (SSV Brixen) e Silvia Corradin (Rari Nantes Marostica); A questi si aggiungono i campioni della classe 21 (riservata ad atleti con sindrome di Down) come Paolo Alfredo Manauzzi e Marco Marzocchi (Hyperion Latina), Elena D’Odorico (Fai Sport Udine), Maria Bresciani (Ass. Futura e Sport), Sara Zanca (Uni Sport Rovigo) eletta di recente come Donna Eccellente 2011 e tanti altri che daranno spettacolo dimostrando immense qualità sportive ed agonistiche.

Conferenza stampa di presentazione dell’evento il giorno 10 Giugno alle ore 10,30 presso la sala Ralph De Palma del CONI – Comitato provinciale di Foggia (Via V. Furore 3 traversa).