Home » Articoli & News » Vladimir Luxuria: ritorno all’Isola

Vladimir Luxuria: ritorno all’Isola

Un’intervista di Massimo Marino (bellafratè!)
Fonte Viviroma Magazine (Numero di Gennaio 2012)

Leggi L'intervista in PDF

Isola: La nuova “ventura” di Vladimir Luxuria!

In questa edizione 2012 de “L’Isola dei Famosi” il reality di Rai2 l’ex concorrente più trasgressiva torna in veste di inviata spoeciale… e il Viviroma (nel quale luxuria scriveva prima della politica e della grande notorietà) l’ha voluta intervistare…

Ciao Vladimir innanzitutto è un piacere riaverti tra le pagine del Viviroma Magazine dove abbiamo avuto l’onore di ospitarti ai tempi in cui curavi una tua rubrica dedicata alla nighlife capitolina e al mondo Gay Lesbo Bisex Trans. Cosa ricordi con pù affetto? E di quegli anni della vita romana?

Ho vissuto la notte romana, mi sono divertita, ho fatto bisboccia… e, tra la tanta fauna notturna, ho avuto il piacere di conoscere Massimo Marino “bellafratè!”. Un uomo senza pregiudizi, traboccante di  simpatia, vero, che tratta i cosiddetti VIP senza troppi slinguamenti. Viviroma mi ha sempre dato un grande aiuto nel pubblicizzare le mie serate notturne capitoline e ne sono grata. Ricordo con affetto tutte quelle volte in cui vedevo le mie sale piene di bella gente che voleva solo divertisi senza rompere i coglioni a nessuno!

Quando eri art director di Muccassassina e militante del “Mario Mieli” sei stata la “paladina” delle lotte contro l’omofobia, oggi cosa è cambiato in tal senso? Quelle lotte hanno portato a qualche risultato o dobbiamo rassegnarci al fatto che possa esistere ancora uno Scilipoti che paragona una lesbica a una ladra?

Intanto la parola “omofobia” è diventata di uso comune, prima manco esisteva il termine per definire l’odio verso i gay, lesbiche e trans. Poi aumentano coloro che denunciano alla stampa e in questura, prima si prendevano botte, insulti e sputi e si stava zitti per timore che “gli altri potessero venire a sapere qualcosa”.
E’ cambiato l’atteggiamento delle forze dell’ordine, oggi più aperti e vicini alla nostra comunità e decisi a contrastare anche questo tipo di violenza, e anche la stampa (non tutta) che parla meno di “Violenza maturata nel torbido monto omosessuale”. Le teste di c…. di chi, vigliaccamente, aggredisce e picchia, quelle sono sempre le stesse. Io preferisco le teste di serie, i vincitori sulla paura e la discriminazione. A Scilipoti direi che i ladri sono quelli che prendono i soldi per cambiare giacca e partito.

I tuoi trascorsi nel “palazzo della politica” quale effetto hanno prodotto dentro di te come persona e fuori di te come personaggio? E cosa pensi del dibattito di questi giorni su stipendi e vitalizi doro per i parlamentari tenendo conto anche del fatto che tu non percepirai la “pensione d’oro” visto che non hai potuto terminare la legislatura…?

Sono davvero contenta di non prendere il vitalizio, te lo dico con il cuore in mano… mio padre prende la minima dopo essersi fatto un culo così per tutta una vita, non mi sono mai vergognata davanti a lui come trans… mi sarei vergognata davanti a lui come privilegiata. Io non sono cambiata, ho cercato di lavorare al meglio, di fare quello che potevo, mi sono scontrata con poteri forti, molto più forti di me…

Dopo la politica è arrivata lapartecipazione all’Isola dei Famosi come concorrente, quali ricordi porti con te?

Bellissimi: il tempo scandito dal movimento del sole dall’alba a tramonti spettacolari, il cielo trapuntato di stelle e scie di comete, il suono dolce del mare, pescare, darsi fa fare, pulire il pesce, custodire il fuoco… e poi Carlo Capponi, il bidello e le sue amate banane… me lo porterò sempre nel cuore.

Perchè secondo te Simona Ventura ha lasciato la conduzione dell’Isola dei Famosi? Per il calo di ascolti dello scorso anno? O per cosa?

Figurati! Simona è una battagliera… credo che non fosse molto ben vista dall’allora direttore di Rai 2 Liofreddi che ora non c’è più. Confido che prima o poi ritorni, intendo dire Simona” Spero con lei Santoro, Luttazzi, La Guzzanti e tanti altri.

Parlaci del tuo ruolo in questa nuova edizione… senza Simona per voi contduttori spetta un compito difficile. Lo sai?

Certo che ne sono consapevole. Lavorerò al meglio ocn umiltà e determinazione e tanta tanta ironia. Senza voler imitare chi c’era prima di noi… Simona è comunque felicissima di questa mia “ventura”.

Puoi darci qualche anticipazione su chi saranno i vecchi e nuovi partecipanti, visto che i “rumors” parlano di un ritorno di Adriano Pappalardo e Den Harrow, e se ci saranno delle novità?

Non posso ancora… però il cast è forte, ne accadranno delle belle!

E dall’isola ritorniamo a Roma. Un messaggio ai tuoi fans e ai lettori del “tuo” Viviroma Magazine…

BELLASORE’ !!!!!!!!

—–

Potete leggere l’articolo intero con altre foto ed un’intervista a Klaus Mondrian (‘rivale’ politico di Luxuria) nel numero di gennaio 2012 di Viviroma Magazine. Lo trovate in edicola!