Home » Eventi » “I have a dream”: i sogni dei giovani contro ogni razzismo

“I have a dream”: i sogni dei giovani contro ogni razzismo

Spadafora: “28 agosto, a 50 anni esatti dallo storico discorso di Martin Luther King a Washington, partirà la campagna ‘I have a dream'”
Primo incontro a Venezia – durante la mostra del cinema – con il Ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge e Vladimir Luxuria

“Domani 28 agosto, a 50 anni esatti dallo storico discorso di Martin Luther King a Washington, partirà la nostra campagna ‘I have a dream’. L?intento è quello di riprendere un?opera di sensibilizzazione sul tema dei tanti razzismi che ancora albergano nel nostro Paese, raccogliendo i sogni dei più giovani e facendoci noi portavoce con il mondo degli adulti, con le istituzioni con l?Italia tutta”. Queste le parole di Vincenzo Spadafora, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza.

“Da domani, pertanto, i ragazzi dai 13 ai 18 anni potranno inviarci all?Authority il proprio sogno, la propria idea di futuro. I mezzi saranno quelli più utilizzati dagli adolescenti: immagini, video, file audio ma anche scritti o disegni – ha continuato il Garante. Riceveremo il materiale via mail e sui canali social più diffusi:

Nei prossimi mesi saranno organizzati incontri pubblici e con i ragazzi per alimentare al meglio la campagna. Il primo e più importante sarà a Venezia con il Ministro dell?Integrazione Cecile Kyenge il 2 settembre, nell?ambito della 70esima Mostra d?arte cinematografica di Venezia. L?incontro sarà coordinato da Lucia Annunziata e avrà, fra gli ospiti, anche Vladimir Luxuria. La ragione di questa iniziativa è dichiarata: in un momento di razzismi – dalle ingiurie al ministro Kyenge, ai casi di omofobia e intolleranza, fino alle tensioni persino durante le partite di calcio ? il Garante Vincenzo Spadafora rimette al centro il tema dall?accettazione delle diversità, che sono confronto, ricchezze culturali, segno di libertà.

Ecco i link agli spot:

www.garanteinfanzia.org/