Home » Articoli & News » Vladi a Quelli Che il Calcio dal carcere di Bollate (Rai 2)

Vladi a Quelli Che il Calcio dal carcere di Bollate (Rai 2)

Domenica 22 dicembre dalle 14:00, Vladi è inviata per Quelli che il calcio dal carcere di Bollate (MI) per una partita con chef, vip e detenuti per Rai Expo.

22 dicembre 2013.
Nella domenica che precede il Natale Milano è vestita a festa.
La sera, a San Siro, si gioca Inter-Milan.
Un’attesa febbrile, come quella che riguarda un evento ancora più grande: EXPO MILANO 2015.
E così, aspettando il Derby e l’Expo, nel carcere di Bollate, a pochi metri dal cantiere dove si costruisce l’Esposizione Universale, si gioca una partita di calcio a cinque molto particolare.

A partire dalle 14.00 circa scendono in campo grandi chef, volti noti dello spettacolo, detenuti e agenti della polizia penitenziaria. Tutti riuniti in nome dell’impegno comune per vincere la sfida dell’EXPO, un evento che sarà  insieme opportunità e occasione di riscatto. Nel corso dell’incontro, inoltre, il Ministero della Giustizia annuncia il progetto speciale che, durante il semestre espositivo, vedrà alcuni detenuti ammessi al lavoro esterno nei diversi spazi dell’EXPO.

Le squadre (Il cast)

In campo scendono I campioni del gusto (grandi chef e ristoratori: capitano Oscar Farinetti, coach Paolo Marchi ) contrapposti alla squadra Rai/EXPO (volti noti dello spettacolo amici di Expo e di RAI: capitano Giuseppe Sala, coach personaggio Rai).
Entrambe le formazioni conteranno tra le loro fila alcuni detenuti ed agenti del penitenziario.

Copertura TV, Radio e WEB.

Tra il 16 al 22 dicembre la RAI promuove una programmazione speciale sull’esposizione e sul suo tema. Domenica 22 rappresenta in tal senso un momento culminante della strategia di comunicazione.
Il popolare programma di RAI 2 Quelli che il calcio seguirà la partita di Bollate con collegamenti in diretta, interviste da bordo campo, sketch, etc.
Allo studio anche alcuni collegamenti con il programma Radio2 facci un gol condotto da Ciccio Valenti.
La telecronaca in streaming della partita sul sito di Rai EXPO sarà affidata a Bruno Pizzul.
Massiccio, come sempre, l’uso dei social media di tutti gli organizzatori.

Piano di produzione

L’evento è prodotto da EXPO spa e RAI EXPO .
L’organizzazione è affidata a Fiera Milano.
Il programma dell’evento sarà definito dagli autori televisivi Rai EXPO e RAI2 e RADIO2.
La squadra dei Campioni del Gusto sarà reclutata da Identità Golose;
La squadra Rai/EXPO sarà reclutata in collaborazione tra EXPO spa e RAI EXPO.
La richiesta delle necessarie autorizzazioni presso il DAP sarà a cura di RAI EXPO (la referente è Raffaella Cortese).
I dettagli del programma dell’evento saranno definiti in una serie di riunioni congiunte tra i promotori.
I sopralluoghi saranno effettuati da RAI EXPO e Fiera Milano con debito anticipo.
Le riprese televisive (pullman regia tri-camere, camera a spalla, etc.) saranno effettuate dal
Centro di produzione RAI di Milano.
Cartellonistica e scenografia dovranno essere progettate e concordate tra i promotori.
Il pubblico potrà essere scelto tra detenuti e altre presenze “significative” (membri di ong, volontariato, etc.).

Programma dell’evento

L’evento si svolge tra le 14 e le 16.
Gli organizzatori di Fiera Milano coordinano l’arrivo degli ospiti, l’accesso al carcere, agli
spogliatoi e al campo di gioco, nonché il deflusso.
Gli autori di Rai EXPO, Rai2 e Radio2 redigono il programma/copione dell’evento.
Ipoteticamente: la partita ha inizio tra le 13.50 e le 14 e 25 durante la prima parte di Quelli che
aspettano e si conclude entro le 15 e 30 in concomitanza con la chiusura della quarta parte di
Quelli che aspettano….
Durante l’incontro si susseguono sketch, incursioni, finti imprevisti in funzione dei collegamenti.
In conclusione premiazione e “terzo tempo” con rinfresco.