Aggressione

Stai sfogliando l'archivio degli articoli con il tag : aggressione.

Roma, appello del ragazzo aggredito

Roma, appello del ragazzo aggredito

Un appello al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, “affinché venga approvata la legge contro l’omofobia”: a farlo è il giovane di 22 anni vittima di una aggressione omofoba in via Cavour, in pieno centro di Roma. Il fatto è avvenuto la scorsa settimana, ma la notizia è stata resa nota solo sabato da Arcigay

Luxuria intervistata da Panorama sull'aggressione di Roma

Luxuria intervistata da Panorama sull’aggressione di Roma

Vladimir Luxuria intervistata da Panorama.it sui fatti dell’aggressione del 22enne a Roma avvenuta la settimana scorsa.

Vladimir Luxuria torna nell’intervista sui fatti di aggressione che l’hanno colpita personalmente e sui motivi per cui la popolarità del mondo gay venga spesso utilizzata per anestetizzare un mondo ancora fortemente omofobo e transfobico.

Bolzano: giovane gay bacia il fidanzato per strada, picchiato dal branco

Bolzano: giovane gay bacia il fidanzato per strada, picchiato dal branco

Aggressione notturna davanti a un chiosco: “Quando ci siamo scambiati un bacio il gruppetto si è avvicinato e ha cominciato a insultare _ racconta la vittima _ poi mi ha scaraventato a terra e mi ha preso a calci e pugni. Credevo di morire”. Gli aggressori sono fuggiti prima dell’arrivo della polizia

Protesta a Gay Street:

Protesta a Gay Street:
“Roma città insicura”

Oltre 300 persone si sono riunite a via di San Giovanni in Laterano, la Gay Street di Roma, per dire no all’intolleranza. Vladimir Luxuria era presente insieme a tutte le associazioni per i diritti degli omosessuali.  Il 23 in programma nella capitale la fiaccolata promossa dalle istituzioni.

Gay Village Roma, aggressore a piede libero

Gay Village Roma, aggressore a piede libero

L’aggressione ai due ragazzi omosessuali, presso il Gay Village. Luxuria: “Mai vissuti, a mia memoria, tempi così bui a Roma”

Coppia gay aggredita a Roma

Coppia gay aggredita a Roma

Si erano appena conosciuti, dopo essere usciti dal Gay Village, quando un uomo, di 40 anni, li ha aggrediti. Ad uno ha spaccato una bottiglia in testa e all’altro ha dato una coltellata all’addome.  Luxuria: “mai vissuti, a mia memoria, tempi cosi’ bui a Roma”.

A scuola di violenza.

L’aggressione, il bullismo, la violenza che passa inosservata. Il suicidio di un ragazzo e le lacrime di coccodrillo di un’intera società.