Berlusconi

Stai sfogliando l'archivio degli articoli con il tag : berlusconi.

VIDEO: manifestazione contro Putin a Trieste

VIDEO: manifestazione contro Putin a Trieste

Manifestazione contro Putin a Trieste, dove il presidente del Consiglio Enrico Letta era in attesa dell’arrivo di Vladmir Putin per il vertice bilaterale in programma. Luxuria: “Il problema dei diritti umani deve andare in agenda, non può essere svenduto: dato che non lo fanno loro, lo facciamo noi con questa piazza” e a Berlusconi: “segui il consiglio del tuo amico, fatti gay”

Più Culo Per Tutti

Più Culo Per Tutti

Il vero protagonista del futuro è IL CULO,
se la crisi continua e governeranno chi non vorremmo
saremo INCULATI
se invece AVREMO CULO il futuro sarà roseo e…

«Monti è peggio di Berlusconi»

«Monti è peggio di Berlusconi»

Luxuria attacca il Prof sui diritti civili. Esclude il ritorno in politica. E mette in guardia Vendola sulle strategie di Bersani.
L’intervista di Enzo Ciaccio a Vladimir Luxuria per Lettera 43.

Vladimir Luxuria, liberaci dalla sobrietà

Vladimir Luxuria, liberaci dalla sobrietà

«Una certa sinistra mi critica? Sono io che critico la sinistra che ha smesso di parlare di omofobia e di diritti civili. Preferisco Monti a Berlusconi, ma questo non vuol dire smettere di dissentire.» Un’intervista di Angela Azzaro per Gli Altri

Vladimir Luxuria za Index: Više nemamo premijera koji stalno daje homofobne izjave

Vladimir Luxuria za Index: Više nemamo premijera koji stalno daje homofobne izjave

UO?I svog ponovnog dolaska u Hrvatsku je bivša transrodna talijanska zastupnica prokomentirala odlazak Silvija Berlusconija s vlasti.

Berlusconi mi fa pena

Berlusconi mi fa pena

Etero, gay, lesbica o trans: l’importante è vivere serenamente la propria sessualità, tra coetanei o tra dulti, sempre in modo consenziente, senza violenza né ricatti psicologici di promesse di avanzamento di carriere.

Non si è migliori o peggiori se si guarda una bella donna (siamo sicuri proprio in faccia?) ma se una donna la si rispetta e non la si apprezza solo se considerata sessualmente attraente.

Berlusconi mi fa pena, non vuole rendersi conto della sua virilità perduta, ha un chiodo fisso ma a quello non vuole appendere le mutande.

Mi piacerebbe sveglairmi un giorno in un Italia dove un premier smetta di fare battutacce sulle donne, ebrei e gay ma che rispetti tutti i suoi connazionali.

Non voglio il libro

Non voglio il libro “Due anni di governo”

“Due anni di governo” è il titolo del nuovo libro che Berlusconi si appresta ad inviare nelle case di tutti gli italiani.  Chi, come me,  non volesse riceverlo potrà seguire queste semplici istruzioni.