Discriminazione

Stai sfogliando l'archivio degli articoli con il tag : discriminazione.

Crimini di odio

Crimini di odio

Essere gay o trans non vuol dire solo sentire la fame, il caldo o il freddo, ma anche provare dei sentimenti: l’odio, il rancore, la tenerezza e, per chi è più fortunato, l’amore. E per chi è ancor più fortunato, un amore duraturo.

MILK

MILK

Un film che suggerirei al Presidente della Camera, Gianfranco Fini.

Vladimir Luxuria racconta il suo viaggio ad Auschwitz

Vladimir Luxuria racconta il suo viaggio ad Auschwitz

Chiedo informazioni alla reception dell’albergo a Cracovia su come raggiungere Auschwitz, che da qui dista una settantina di chilometri.

Vladimir in visita ad Auschwitz

Vladimir Luxuria passerà i primi giorni del 2009 a Cracovia, in visita all’ex campo di concentramento di Auschwitz, per commemorare le vittime di ogni discriminazione.

Le foto di

Le foto di “Mutilata” iniziativa Aidos 2007

Luxuria legge l’infibulazione
11 Marzo 2007
“Mutilata”: a Città di Castello reading su musica dal vivo

Unioni civili e divorzio.

Quando la musica dà voce alle minoranze

martedì 18 gennaio, dalle ore 14 alle ore 16
Ingresso libero.

Estate Monte Sant’Angelo

Sono positivo: trama e rassegna stampa

Sono positivo: trama e rassegna stampa

I componenti di una famiglia di meridionali perseguitati dalla sfortuna scoprono l’uno dopo l’altro di essere sieropositivi. Ma da chi è cominciato il contagio?

Come tu mi vuoi: trama e recensioni

Come tu mi vuoi: trama e recensioni

L’agente di polizia Pasquale (V. Cassel) rinuncia alla florida fidanzata (M. Bellucci) di Lanciano (Chieti) per andare a convivere con un ex compagno di scuola (E. Lo Verso) che col nome di Desideria batte en travesti sui viali di Roma….