Omosessualità

Stai sfogliando l'archivio degli articoli con il tag : omosessualità.

Sono russo. E sono gay. L'Italia mi accolga

Sono russo. E sono gay. L’Italia mi accolga

La Petizione su Change.org di un omosessuale russo che cerca asilo politico in Italia.

 

Bora Bora spazza via Putin e l'omofobia

Bora Bora spazza via Putin e l’omofobia

Putin ha voluto una legge che criminalizza parlare di omosessualita’. Invece bisogna parlarne: non si diffonde la omosessualita’ parlandone, si puo’ e si deve diffondere la cultura del rispetto, urgente soprattutto in luoghi come la Russia dove avvengono inaudite e impunite violenze, spesso verso adolescenti indifesi. Non si e’ piu’ virili di altri per una cintura nera, chi invece crede nella pacifica convivenza ha la medaglia di vero uomo.

Video: Il Matrimonio contro natura è quello tra Pd e Pdl

Video: Il Matrimonio contro natura è quello tra Pd e Pdl

Vladi intervistata da Alessandro Cecchi Paone durante la presentazione a Milano de L’Italia Migliore, commenta anche le notizie del giorno: «Amnesty International ha bacchettato l’Italia perché non si occupa degli omosessuali e dei trans. E’ come se noi qui non esistessimo.»

Governatori Gay contro la Mafia

Governatori Gay contro la Mafia

El Confidencial, quotidiano online spagnolo, riporta una panoramica sulla situazione gay in Italia ed in particolar modo sull’operato di due Governatori “contro la mafia”: Rosario Crocetta e Nichi Vendola.

Gay Pride in Vaticano

Gay Pride in Vaticano

“Se non castamente, almeno con cautela”. Uno dei più importanti principi che dovevano seguire chierici e religiosi nella chiesa cattolica: “sappiamo che certe condotte peccaminose esistono al nostro interno ma è meglio non farlo sapere all’esterno…”.
Le dimissioni del Papa viste da Vladi.

Caro Putin, annulli la legge contro l'omosessualità

Caro Putin, annulli la legge contro l’omosessualità

Un appello dall’Italia perché la Russia cancelli la discussa legge omofoba. Centinaia di firme, da Alessandro Gassman a Dacia Marainid da Nichi Vendola a Vladimir Luxuria.

Fermiamo la legge anti-gay in Uganda

Fermiamo la legge anti-gay in Uganda

Il Parlamento Ugandese vuole approvare entro la fine dell’anno una legge “anti-gay”.
Reazioni indignate in tutto il mondo: da  Barak Obama a Amnesty International.
La campagna di Avaaz raccoglie già oltre 1,6 milioni di firme »

Gay Pride 2013 a Palermo scelta giusta

Gay Pride 2013 a Palermo scelta giusta

Il Prossimo Gay Pride si svolgerà a Palermo. La scelta è stata annunciata qualche giorno fa all’Assemblea nazionale delle associazioni gay, lesbiche e transessuali. Paolo Guagliardito de ilmoderatore.it intervista Vladi, che aveva caldeggiato la scelta del capoluogo siciliano.

La Sicilia non è terra omofoba, ma l'Italia è indietro sui diritti

La Sicilia non è terra omofoba, ma l’Italia è indietro sui diritti

«La Sicilia non è come si pensa una terra omofoba e arretrata». Per Luxuria Palermo è pronta per il Gay Pride Nazionale, anche se l’Italia è in ritardo rispetto all’Europa sui diritti. Sulla politica siciliana «Crocetta? Non basta essere omosessuale dichiarato».

Visti dall'estero: I pericoli di essere LGBT in Italia

Visti dall’estero: I pericoli di essere LGBT in Italia

Michelle Tarnopolsky intervista Vladimir Luxuria per un ritratto sul mondo LBGT italiano. L’articolo, scritto per il magazine Canadese Macleans.ca, dipinge l’unico paese occidentale in cui gli omosessuali sono ancora fortemente discriminati culturalmente e legalmente.